Libri di crescita personale per migliorare se stessi

I 5 libri must scelti dai genitori attenti e consapevoli

Un genitore allenatore, come lo definisce Gottman, è anche un genitore rispettoso e che ascolta, un genitore che lascia spazio e permette al figlio di crescere indipendente. Ecco qui i 5 migliori libri riassunti in DisÏato per diventare genitori attenti e consapevoli.

I 5 libri must scelti dai genitori attenti e consapevoli » Un genitore allenatore, come lo definisce Gottman, è anche un genitore rispettoso e che ascolta, un genitore che lascia spazio e permette al figlio di crescere indipendente. Ecco qui i 5 migliori libri riassunti in DisÏato per diventare genitori attenti e consapevoli.  » Adele Faber » Iben Sandahl » Isabelle Filliozat » Jessica Alexander » John Gottman » laine Mazlish » Marcello Bernardi »  Riassunti di libri di crescita personale » Disiato.com

1. Il metodo danese per crescere bambini felici ed essere genitori sereni di Jessica Alexander e Iben Sandahl – L’intento di Jessica, mamma americana trapiantata in Danimarca e sposata a un danese, e di Iben, psicoterapeuta danese, è quello di presentare in modo semplice e concreto un metodo accessibile, armonioso e solidale di vivere, nel rispetto reciproco e ricercando sempre quella essenziale intimità famigliare hygge.

Il libro esordisce con un acronimo divertente: PARENT sta per Play (gioco), Authenticity (autenticità), Reframing (ristrutturazione), Empathy (empatia), No ultimatums (nessun ultimatum), Togetherness and Hygge (intimità e hygge). E proprio questa sigla ripercorre il libro che divide i suoi capitoli per ciascuna lettera della parola Parent, genitore.

2. Ascoltare i bambini di Marcello Bernardi – Specialista in clinica pediatrica, l’autore fornire consigli e riflessioni sul mondo dei bambini, da zero a sei anni, rispondendo a tutte le perplessità e dubbi che i genitori si pongono nell’affrontare il delicato mestiere di genitori; osservazione, ascolto e rispetto sono la base del rapporto genitori – figli. Sonno, paure, mamme in colpa perché tornano al lavoro, sviluppo del linguaggio e con esso le parolacce che arrivano… tutte domande reali e concrete a cui Bernardi dà le sue risposte.

3. Intelligenza emotiva per un figlio di John Gottman – L’autore vuole aiutare i genitori di oggi a diventare “genitori-allenatori”, coltivando empatia e ascolto. Cos'è l'intelligenza emotiva? Significa essere consapevoli delle emozioni dei propri figli, essere in grado di empatizzare con loro, di allenarli e di guidarli.

L'autore racconta che in una ricerca con l'Università dell'Illinois e l'Università di Washington ha studiato 119 famiglie scoprendo che i genitori appartengono per lo più a due categorie: i genitori che rappresentano per i figli una guida nel mondo delle emozioni, e i genitori che non svolgono questo ruolo. I primi non si oppongono alle manifestazioni di collera, tristezza o paura dei loro figli ma neppure le ignorano. Al contrario, accettano le loro emozioni come un fatto e colgono l'opportunità per impartire ai figli lezioni di vita utili per il futuro. Gottman li definisce genitori-allenatori.

4. Le emozioni dei bambini di Isabelle Filliozat – I genitori sono i maggiori esperti dei propri figli. Questo libro insegna ad aggirare quei problemi quotidiani che creano ostacoli di vario tipo. Non esistono ricette assolute, non esiste nessun "si deve", non esistono risposte precostituite né ricette infallibili, l'autrice propone sette domande per indirizzare i genitori: 1. Qual è il suo vissuto? 2. Che cosa dice? 3. Che messaggio desidero trasmettergli? 4. Perché dico questo? 5. I miei bisogni sono in competizione con quelli dei miei figli? 6. Che cosa ha più valore per me? 7. Qual è il mio obiettivo?

5. Come parlare perché i bambini ti ascoltino & Come ascoltare perché ti parlino di Adele Faber e Elaine Mazlish – Le due autrici parlano ai genitori per imparare ad ascoltare veramente gli intenti dei figli e per farsi capire da loro, mettendosi al giusto livello comunicativo con rispetto. Questo libro insegna al genitore come comunicare senza punire e con le giuste regole, come promuovere l’autostima e aiutare i nostri figli ad affrontare i loro sentimenti.

Esiste una connessione diretta tra il procedimento con cui i bambini provano sentimenti e quello con cui si comportano. Quando i bambini sentono nella giusta maniera, si comportano nel modo giusto. Molto spesso i genitori negano o sminuiscono i sentimenti dei figli. Mettersi nei panni dei propri figli aiuta a connettersi, a vedere le cose dal loro punto di vista e a rispettare ciò che cercano di condividere con noi.






Non hai tempo per leggere libri di miglioramento?



Devo dire che per essere un sito appena nato è molto ben fatto e già pieno di tanto da leggere. Spero continuino così e dimostrino nella crescita l’entusiasmo dell’apertura.

Cinzia

Ottimo davvero, lo uso per chiacchierare anche con clienti e amiche e mi piace un sacco. Mi aiuta a crescere anche sul lavoro secondo me. Se posso suggerire un passo successivo, aumentare l’area della coppia, per ora ci sono pochi titoli trattati.

Caterina

Ottimo, consigliato per crescere e poi per approfondire con oculatezza. E’ come se potessi risparmiare e poi scegliere i libri a colpo sicuro per me. Grazie!

Barbara

Un sito utilissimo per me che voglio scrivere il mio primo libro. Trovo moltissime idee che conoscevo già ma che avevo perso nel passato. Trovo questo portale come un mega quaderno degli appunti super ordinato. Super per tutti, anche solo appassionati di crescita.

Alice

Sono medico e per lavoro non mi serve ma lo adoro, nei momenti di svago la lettura di una scheda è sempre ristoratrice.

Alessandro

La trovo una super idea, le schede sono facili da leggere e posso ordinarle per prefigge o lette. Facile nella navigazione nonostante non sia una app ma un sito. Leggibile da cell senza problemi. Se posso dare un suggerimento, gli audio presto anche per chi guida…

Daniela

Bello, non solo per svagarsi ma per imparare un sacco di cose! Consiglio. Fatelo anche in altre lingue.

Gianpaolo

Sono una studentessa di psicologia e trovo che le idee diffuse nel sito siano da integrazione ai miei studi. Magari non direttamente ma li trovo utili anche per me. Consigliato!

Francesca

Era per mia moglie ma lo guardo anche io, soprattutto nel fine settimana e lo trovo utile come papà. Complimenti per tutti i titoli in questo argomento trattati e grazie da un papà che ha sempre poco tempo.

Christian

Super idea, veramente! Soprattutto perché in Italia e in italiano non c’era. Ci voleva Debora e il suo team per crearlo. Grazie. Se posso dare un suggerimenti, forse un domani la App ma non saprei, forse basta il sito sul cell che è chiarissimo.

Antonella

Sono un insegnante della materna e benché non mi servano nozioni precise per far colpo sui miei bambini! mi piace leggere di energia e atteggiamento giusto, insomma, mentre sono in questa pausa estiva, la lettura di alcuni riassunti mi dà la carica giusta per il mio lavoro.

Pino

Lo trovo molto utile e vedo che le novità sono veloci a caricarsi. Non mi serve in particolare per lavoro ma sono un’appassionata lettrice e lo uso per ripassare argomenti e per orientarmi nella scelta delle letture.

Nadia





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *