Crea te stessa


Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling e Kupfer

Crescita Personale, Crescita & Sviluppo

L'intento di questo libro è quello di trasformare i desideri in decisioni con passione, creatività e coraggio. Seguendo le tre chiavi femminili e tanti strumenti concreti l'autrice guida la lettrice alla conoscenza e all'apprezzamento di se stessa verso la...




Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling e Kupfer

Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling e Kupfer è disponibile su Amazon Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling e Kupfer è disponibile su Il Giardino dei Libri

Perchè leggere questo libro

Perché è euforico, pieno di spunti e molto motivante. Perché carica, proprio come l’autrice che sprigiona energia da ogni pagina. Perché mostra i suoi collage, racconta le sue storie e quelle di altre donne. Perché ti guida nella creazione di te...


Tempo di lettura di questa scheda riassuntiva del libro "Crea te stessa" di Nancy Cooklin è di circa 5/10 min.

Abbonati anche tu a DISIATO per leggere la scheda completa di questo libro riassunto per te dal nostro team.

Con DISIATO risparmi tempo e denaro!








Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling e Kupfer

Riassunti di libri di crescita personale


Nancy Cooklin, Crea te stessa, Sperling & Kupfer Chi è l’autore? Nancy Cooklin è counselor e coach, ha vissuto in 4 paesi, e grazie a una vita avventurosa e una profonda capacità di ascolto, ha raccolto centinaia di storie di donne e ne ha studiato sfumature e caratteristiche ricorrenti. Nata a Lima, in Perù, è cresciuta tra Roma, Città del Messico, Lima e San Francisco. Lavora con aziende ed è autrice di audiocorsi bestseller su iTunes. Qual è l’intento dell’autore? L'intento di questo libro è quello di trasformare i desideri in decisioni con passione, creatività e coraggio. Seguendo le tre chiavi femminili e tanti strumenti concreti l'autrice guida la lettrice alla conoscenza e all'apprezzamento di se stessa verso la felicità. Conosci meglio il libro: • Il metodo Crea te stessa è come nel problem solving: analizza la situazione attuale, sceglie qual è la via desiderata e organizza le decisioni da prendere per arrivarci. L'autrice propone alla lettrice tre chiavi femminili come una sorta di cornice: la prima è quella della Conscienza, conoscenza con coscienza. La seconda chiave è quella della Creattività, attività creativa. La terza chiave è quella del Cuoraggio, agire con il cuore. • Che cos'è la felicità? non esiste una sola felicità, esiste solo la tua felicità. La felicità è una scelta che si prende giorno dopo giorno. Secondo lo psicologo Shawn Achor, autore del libro Il vantaggio della felicità, è la felicità stessa a essere una fonte di produttività, tanto che solo il 25% del successo professionale deriva dall'intelligenza di ognuno mentre il restante 75% dipende dal livello di ottimismo. Lo psicologo americano ha infatti dimostrato che, se il nostro cervello si trova in uno stato positivo, funziona significativamente meglio di quando si trova in uno negativo, stressato o indifferente. Allenarsi alla positività è un ongoing process ci ricorda l'autrice. • Rispolverando i ricordi della sua infanzia definita come irrequieta, l'autrice suggerisce a tutte le donne a riscoprire se stesse e lo fa utilizzando la sua lingua madre, lo spagnolo, invitandole a sentirsi encantada de conocerse. Cooklin ci stimola quindi a riscoprirci. Scoprire chi siamo vuol dire scoprire cosa non vogliamo e cosa vogliamo. • Conscienza. La conscienza è conoscere se stessa e con precisione, in ogni singola parte. Lo scopo è raccogliere tutte le informazioni necessarie, infatti etimologicamente "informare" vuol dire "dare forma". In questa prima fase è importante sospendere i pregiudizi, registrare e basta ciò che è, ciò che piace, ciò che non piace. Tutto è informazione. Informazione sulle emozioni serve poi per capire cosa piace e cosa non piace e soprattutto per chiedersi: ma io cosa voglio? Se la risposta è: non voglio più sentirmi così, abbiamo già iniziato un percorso di cambiamento. prima di iniziare il percorso per creare se stesse, è importante riconoscere che la vita è in movimento, è un work-in-progress, tutto ciò che è passato è passato, ed è solo un passaggio in un sistema più grande. L'autrice suggerisce di fare il genogramma della propria famiglia fino ai nonni. Un genogramma non è un semplice albero genealogico, perché consente di visualizzare anche i pattern o gli schemi che fanno parte di una famiglia: le tendenze ereditarie, le credenze ripetute, i valori rispettati. Dopo aver individuato i modelli che arrivano dal passato, è possibile riconoscere il perché di alcuni comportamenti e alcune credenze. Ora è il momento di scegliere cosa cambiare e cosa lasciare com'è. A volte il cambiamento significa una rottura definitiva, altre volte l'accettazione, ma il genogramma è lo strumento essenziale per poter procedere. • Creattività. La creattività è l'insieme delle parole creare e attività. E’la fase del creare se stesse. L'autrice invita a creare nuovi percorsi, partendo per esempio da una tecnica chiamata negative learning: certe volte è più facile capire cosa non si vuole, partendo da questo è più facile poi capovolgere i risultati per capire esattamente cosa si vuole davvero. Il passo successivo è quello di credere di poter ottenere ciò che hai scelto e per fare questo è necessario creare nuove autostrade mentali dentro di noi, riscoprire ciò in cui siamo brave, riscoprire i nostri talenti e la nostra unicità. Per fare questo l'autrice suggerisce un esercizio per vedere The Big Picture, cioè il quadro più ampio della situazione e gli obiettivi finali. Fare il collage della propria vita è lo strumento ideale per comunicare a se stessa ciò che si vuole in modo non verbale. Il collage aiuta a capire cosa si vuole e deve essere un'attività divertente. Perché è un modo non verbale per dire quello che piace, per esprimere i propri desideri e per descrivere i propri sogni. La seconda fase, dopo il collage, è quella di chiamare a sé il proprio Consiglio di Amministrazione (CDA). Se il collage ci aiuta a capire cosa vogliamo, il consiglio di amministrazione ci suggerisce le azioni che dobbiamo intraprendere per ottenerlo. Ma chi sono i membri del consiglio di amministrazione? Sono i modelli e inventori a cui ci riferiamo e che vorremmo avere accanto nei momenti importanti per ricreare noi stesse. • Cuoraggio. Il cuoraggio è affettività e sentimento. il cuore e ciò a cui teniamo. Il cuore deve essere d'accordo con la pancia, l'istinto, con la testa e la razionalità. L'autrice ci ricorda che la responsabilità è alla base del cambiamento: possiamo controllare solo ciò che facciamo noi. Avere cuoraggio significa agire con il cuore, a prendersi cura di sé stesse e di quello a cui teniamo. La domanda che l'autrice suggerisce per focalizzarsi sulla propria responsabilità è la seguente: «Cosa posso fare io a riguardo?» E poi perché aspettare di ricevere? Qualsiasi cosa noi vogliamo, offriamola per prima. E innescheremo così la Reciprocità. C'è grande cuoraggio quando smettiamo di fare le vittime, godiamo di tutte le nostre emozioni, accettiamo noi stesse (anche la nostra irrequietezza) e la nostra vulnerabilità, accettiamo l'imperfezione perché è un ostacolo al cuoraggio. Citazioni: «Prenditi la piena responsabilità della tua vita per creare te stessa.» «La vita è cambiamento.» «La cosa più importante è dire a sé stesse: Io sono abbastanza.» «Il coraggio nasce dal cuore.» «A volte la cosa migliore da fare è non fare niente.» «L'erba voglio è sulla tua strada (cresce nel tuo giardino).» «Capire quello che vuoi è il primo passo. Il secondo è convincerti che lo puoi ottenere.» «Il modo migliore per non cambiare strada e dire che non ci sono altre strade.» «La donna è piena di sfumature perché accoglie e raccoglie in sé l'universo.» Perché leggere questo libro: Perché è euforico, pieno di spunti e molto motivante. Perché carica, proprio come l’autrice che sprigiona energia da ogni pagina. Perché mostra i suoi collage, racconta le sue storie e quelle di altre donne. Perché ti guida nella creazione di te stessa. Acquista il libro nella tua libreria preferita Noi consigliamo Il Giardino dei Libri per acquistare la tua copia