Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori

Le emozioni che curano


Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori

Crescita Personale, Comunicazione & Psicologia, Salute & Benessere

Partendo dall’interazione tra mente e corpo nei processi di guarigione, l'intento dell'autrice è quello di elaborare una “medicina delle emozioni” che sia in grado di curarci. In altre parole, aiutare il lettore a conoscere meglio le emozioni, a viverle prima con il corpo, in modo che diventino uno strumento di consapevolezza di sé e dell’altro, e quindi della malattia e della salute.




Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori

Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori è disponibile su Amazon Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori è disponibile su Il Giardino dei Libri

Perchè leggere questo libro

Perché spiega le emozioni da un punta di vista diverso. Perché offre molti spunti di riflessione. Perché agevola la crescita personale. Perché fornisce degli strumenti e molti esercizi pratici. Perché è scritto in maniera semplice e scorrevole. Perché è un ottimo ausilio per conoscersi meglio.


Tempo di lettura di questa scheda riassuntiva del libro "Le emozioni che curano" di Erica Francesca Poli è di circa 5/10 min.

Abbonati anche tu a DISIATO per leggere la scheda completa di questo libro riassunto per te dal nostro team.

Con DISIATO risparmi tempo e denaro!





Erica Francesca Poli, Le emozioni che curano, Ed. Mondadori su Disiato.com



Devo dire che per essere un sito appena nato è molto ben fatto e già pieno di tanto da leggere. Spero continuino così e dimostrino nella crescita l’entusiasmo dell’apertura.

Cinzia

Ottimo davvero, lo uso per chiacchierare anche con clienti e amiche e mi piace un sacco. Mi aiuta a crescere anche sul lavoro secondo me. Se posso suggerire un passo successivo, aumentare l’area della coppia, per ora ci sono pochi titoli trattati.

Caterina

Ottimo, consigliato per crescere e poi per approfondire con oculatezza. E’ come se potessi risparmiare e poi scegliere i libri a colpo sicuro per me. Grazie!

Barbara

Un sito utilissimo per me che voglio scrivere il mio primo libro. Trovo moltissime idee che conoscevo già ma che avevo perso nel passato. Trovo questo portale come un mega quaderno degli appunti super ordinato. Super per tutti, anche solo appassionati di crescita.

Alice

Sono medico e per lavoro non mi serve ma lo adoro, nei momenti di svago la lettura di una scheda è sempre ristoratrice.

Alessandro

La trovo una super idea, le schede sono facili da leggere e posso ordinarle per prefigge o lette. Facile nella navigazione nonostante non sia una app ma un sito. Leggibile da cell senza problemi. Se posso dare un suggerimento, gli audio presto anche per chi guida…

Daniela

Bello, non solo per svagarsi ma per imparare un sacco di cose! Consiglio. Fatelo anche in altre lingue.

Gianpaolo

Sono una studentessa di psicologia e trovo che le idee diffuse nel sito siano da integrazione ai miei studi. Magari non direttamente ma li trovo utili anche per me. Consigliato!

Francesca

Era per mia moglie ma lo guardo anche io, soprattutto nel fine settimana e lo trovo utile come papà. Complimenti per tutti i titoli in questo argomento trattati e grazie da un papà che ha sempre poco tempo.

Christian

Super idea, veramente! Soprattutto perché in Italia e in italiano non c’era. Ci voleva Debora e il suo team per crearlo. Grazie. Se posso dare un suggerimenti, forse un domani la App ma non saprei, forse basta il sito sul cell che è chiarissimo.

Antonella

Sono un insegnante della materna e benché non mi servano nozioni precise per far colpo sui miei bambini! mi piace leggere di energia e atteggiamento giusto, insomma, mentre sono in questa pausa estiva, la lettura di alcuni riassunti mi dà la carica giusta per il mio lavoro.

Pino

Lo trovo molto utile e vedo che le novità sono veloci a caricarsi. Non mi serve in particolare per lavoro ma sono un’appassionata lettrice e lo uso per ripassare argomenti e per orientarmi nella scelta delle letture.

Nadia