Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere


John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni

Crescita Personale, Relazioni & Coppia

Questo libro nasce dalla raccolta e messa in pratica degli insegnamenti di John Gray, con schede pratiche e confronti utili, il libro e l’autore vogliono aiutare sia l’uomo (con schede per lui) sia la donna (con schede per lei) a maturare in coppia, a...




John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni

John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni è disponibile su Amazon John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni è disponibile su Il Giardino dei Libri

Perchè leggere questo libro

Perché è utile a tutte le coppie, quelle ancora innamorate e quelle che vivono delle difficoltà. Perché è divertente e mette a confronto mentalità e modalità divergenti. Perché apre gli occhi sulle priorità altrui, perché è ricco di soluzioni,...


Tempo di lettura di questa scheda riassuntiva del libro "Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere" di John Gray è di circa 5/10 min.

Abbonati anche tu a DISIATO per leggere la scheda completa di questo libro riassunto per te dal nostro team.

Con DISIATO risparmi tempo e denaro!








John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni

Riassunti di libri di crescita personale


John Gray, Gli uomini vengono da marte le donne vengono da venere Istruzioni per l’uso, Rizzoli, trad. M.B. Piccioli e A. F. Tissoni Chi è l’autore? John Gray è psicosessuologo e terapeuta della famiglia. Dalle sue lezioni sulle differenze ancestrali tra uomo e donna nasce il metodo “Marte e Venere” e una serie di libri che hanno venduto 30 milioni di copie in quaranta lingue. Conferenziere, docente e scrittore, John Gray diffonde nel mondo il metodo da 25 anni e aiuta milioni di persone a migliorare la propria vita di coppia. Qual è l’intento dell’autore? Questo libro nasce dalla raccolta e messa in pratica degli insegnamenti di John Gray, con schede pratiche e confronti utili, il libro e l’autore vogliono aiutare sia l’uomo (con schede per lui) sia la donna (con schede per lei) a maturare in coppia, a gestire litigi e – soprattutto – incomprensioni. Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere. Conosci meglio il libro: • Una volta gli uomini abitavano su Marte e le donne su Venere. Sapevano distinguere le proprie differenze e sapevano rispettarle, poi – quando decisero di trasferirsi sulla Terra – iniziarono a dimenticare le radicali differenze e a pretendere dall’altro le stesse dinamiche. Impossibile! Uomini e donne sono intrinsecamente diversi e se non impariamo a rispettarci vivremo relazioni ricche di conflitti, litigi, rabbia e stress. I marziani definiscono il proprio senso di sé in base alla capacità di raggiungere risultati, si sentono realizzati attraverso il raggiungimento del successo. Le venusiane associano il senso di sé alla manifestazione di sentimenti, alla condivisione e a rapporti personali di qualità. Lei parla per risolvere, lui si isola per la stessa ragione. Agli obiettivi le venusiane prediligono le relazioni. Un marziano può sentirsi offeso se una venusiana gli dà un consiglio (non richiesto) perché lo interpreta come una dimostrazione di non fiducia. • I due popoli parlano lingue diverse e usano le stesse parole con significati differenti. Un marziano non capisce perché una venusiana parla dei propri sentimenti, lei non capisce perché lui invece non parla. Per la donna il silenzio è spesso fonte di equivoci. Quando lui si isola e dice «Non è niente», significa in lingua venusiana qualcosa come “Non c’è nulla che non riesca a gestire da solo. Ti ringrazio, va tutto bene, lasciami solo un po’ di tempo”. Se lei generalizza e dice «Vorrei mollare tutto» non ce l’ha specificamente con lui ma vuole condividere uno stato d’animo, lei – di fatti – intende “ Voglio che tu sappia che amo ciò che faccio, te e la nostra famiglia ma a volte mi sento sopraffatta e voglio sfogarmi. Desidero staccare un po’ e domani tornerà tutto normale”. Le donne parlano 1. per scambiare informazioni, 2. per esplorare pensieri, 3. per sentirsi meglio, 4. per creare intimità. Gli uomini parlano solo per la prima ragione. • Quando un marziano è turbato non parla, si rifugia nella sua caverna privata per riflettere sul problema. Se lo risolve esce dalla caverna, se non riesce a risolverlo cerca di distrarsi e legge il giornale, guarda la partita, fa sport, pratica un hobby. Quando una venusiana è stressata trova sollievo nel parlarne e nel rendere partecipe della cosa qualcuno di cui lei si fida. Se lui si rinchiude nella caverna, lei se ne risente. Quando un uomo entra nella sua caverna, l’autore invece suggerisce alla donna di: non criticare, non cercare di aiutare, non interrogare, non aspettare che esca, non preoccuparsi né dispiacersi ma fare qualcosa che lo renda felice. • Gli uomini sono come degli elastici, quando sentono violata la propria intimità si ritirano per riprendere un po’ di spazio e poi si allungano di nuovo verso la donna, fino a che l’intimità e lo spazio si riducono di nuovo e così via. Le donne sono come onde, il movimento ondulatorio è la norma e dimostra che si sentono amate. Ma poi, quando non si sentono più amate, le onde s’infrangono e la donna entra in un pozzo che rappresenta il vuoto interiore: un pozzo buio d’incertezza emotiva. La donna uscirà dal suo pozzo quando tornerà a sentirsi amata. • Gli ormoni che combattono lo stress. L’amore causa una caduta degli ormoni dello stress. Quando siamo innamorati siamo al settimo cielo e tutto sembra possibile. Quando l’innamoramento cala, lo stress torna alla sua normale pressione. Per questo, in generale, è importante saper imparare a gestire sé stessi e il proprio stress. Per stare bene la donna deve coltivare ossitocina, l’uomo coltiva testosterone. Lei si farà fare un massaggio, frequenterà un corso, uscirà con le amiche, andrà dal parrucchiere, curerà il giardino, coccolerà un animale domestico, si recherà in libreria a curiosare, leggerà, andrà al mercato… Per migliaia di anni la donna ha fatto affidamento sulle altre donne della comunità per gestire lo stress e non sull’uomo. Questi, infatti, riesce a contribuire solo per il 10 per cento con le sue azioni, capacità e presenza. • Come dimostriamo il nostro amore? Una donna crede di mostrare amore facendo domande. Questo è però un atteggiamento che l’uomo trova estremamente irritante, si sente sotto sorveglianza e sente il bisogno di spazio. Gray ce lo dice chiaramente: lei ha bisogno di 1. Partecipazione, 2. Comprensione, 3. Rispetto, 4. Devozione, 5. Rassicurazione; lui ha bisogno di 1. Fiducia, 2. Accettazione, 3. Apprezzamento, 4. Ammirazione, 5. Incoraggiamento. • Gli errori delle donne: cercano di migliorare, non riconoscono gli sforzi, criticano, cercano di cambiare o di tenere sotto controllo. Gli errori degli uomini: non ascoltano, si distraggono facilmente, interpretano alla lettera, si arrabbiano, minimizzano, non dicono nulla e se ne vanno. Di cosa ha bisogno l’uomo: di essere accettato, di essere apprezzato, incoraggiato e di fiducia. Di cosa ha bisogno la donna: di essere rispettata e assistita, di attenzioni, di essere rassicurata del suo amore e che non ha necessità di essere perfetta. • Litigare? L’autore suggerisce di evitare sempre i litigi. Parlare sì ma senza litigare. La coppia condivide un legame profondo e i litigi lo possono incrinare per sempre. Nei litigi si dicono cose di cui ci si potrebbe pentire. Il primo segreto è dire: “Mi dispiace”. Ecco gli errori comuni delle donne durante le liti: accusare, piagnucolare, deridere, usare il sarcasmo, ricorrere a domande retoriche, rivangare vecchie questioni, generalizzare, paragonare, usare la lite come sfogo emotivo, non lasciar parlare, vedere il partner come fonte dei propri problemi. Ecco i tipici errori degli uomini durante le liti: alzare la voce, diventare freddi e pungenti, dimostrarsi fintamente condiscendenti e darle ragione, giustificarsi, smentire, suggerire soluzioni velocemente, minimizzare il suo stato emotivo, cercare di porre fine alla discussione velocemente. • Come evitare le liti? Le donne potrebbero parlarne con un’amica prima per chiarirsi le idee. Gli uomini potrebbero prestare maggior considerazione alla questione e non minimizzare o restare indifferenti. Ecco frasi utili per evitare di litigare: «Hai ragione a sentirti agitata. Lasciami riflettere su quello che hai detto così potremo riparlarne», «Quello che dici è importante per me. Mi serve solo un po’ di tempo per schiarirmi le idee», «Voglio affrontare il discorso ma solo dopo che ci saremo calmati entrambi». Come può una donna imparare a chiedere? Restando semplici, brevi e dirette. No a frasi come: «Ho lasciato quattro borse della spesa in macchina, ne ho bisogno per la cena.» Sì a: «Porteresti dentro i sacchi della spesa rimasti in macchina?» No a: «Questa cucina è un caos: puzza. Nella pattumiera no ci sta più niente. Bisogna vuotarla, potresti farlo tu?» Sì a: «Vuoteresti la pattumiera?» • Donare amore. Ogni volta che una donna apprezza ciò che il compagno fa per lei lo fa sentire importante. L’uomo crede di “segnare punti” con lei con gesti grandiosi e regali importanti, invece per lei i parametri sono solo regolati dall’attenzione: un dono d’amore, grande o piccolo, vale gli stessi punti. Citazioni: «Quando ci ricordiamo che parliamo lingue diverse, diventa molto più facile discutere senza litigare.» «Scusarsi è una delle capacità relazionali più importanti. » «Gli uomini hanno bisogno di essere apprezzati.» «Quando una donna apprezza ciò che l’uomo fa per lei, gli dona buona parte dell’amore di cui lui ha bisogno.» Perché leggere questo libro: Perché è utile a tutte le coppie, quelle ancora innamorate e quelle che vivono delle difficoltà. Perché è divertente e mette a confronto mentalità e modalità divergenti. Perché apre gli occhi sulle priorità altrui, perché è ricco di soluzioni, frasi da usare e da non usare mai più. Categoria: relazione coppia Acquista il libro nella tua libreria preferita Noi consigliamo Il Giardino dei Libri per acquistare la tua copia